Il logo Linfa dell’Ulivo

La goccia di linfa, nelle parole di San Paolo cui il progetto Linfa dell’Ulivo si ispira (i capitoli 9 e 11 della Lettera ai Romani), è la fede comune all’Israele di Dio e al nuovo Israele che è la Chiesa, che vivifica il credente innestato in tutta la storia della Salvezza e in Cristo, ulivo buono. Gesù stesso è il Messia, che dall’ebraico mashiah significa “consacrato” proprio perché unto con l’olio dell’Ulivo.

La goccia verde è composta da più parti (graficamente si riconoscono le due lettere L e U stilizzate) per indicare che la fede si riceve come dono ma va anche nutrita attingendo alla linfa vitale delle Scritture e attraverso esperienze, approfondimenti, momenti di preghiera e incontri formativi quali sono quelli che il progetto Linfa dell’Ulivo vuole offrire a tutte le persone, idealmente rappresentate dal semicerchio appena sotto la goccia, che ricevono, continuano e propagano il movimento e l’azione della goccia stessa.

All’interno della goccia, la parte di colore marrone richiama la Radice Santa, la fede dell’Israele di Dio, a sottolineare la continuità e complementarietà tra Antico e Nuovo Testamento.